Prima dell'arrivo di Francesco Laurana e di Domenico Gagini dal nord Italia, in Sicilia abbiamo pochissimi esempi di immagini scolpite.
Antonello, figlio di Domenico, fond˛ la scuola siciliana della scultura rinascimentale; le loro opere e quelle dei loro allievi possono essere ammirate nelle varie cittadine della zona dei Nebrodi, in particolar modo in numerosi centri della Diocesi di Patti.

Per la visita di alcune opere vi proponiamo questo itinerario.

Lasciamo Patti verso la zona nord orientale dei Nebrodi: qui la storia artistica dei luoghi Ŕ profondamente segnata, specialmente dall'inizio della seconda metÓ del XV secolo, dalla presenza di questi grandi artisti.
Prima fermata a
San Piero Patti, cittadina di antiche origini, sviluppatasi sotto la dominazione degli Arabi e dei Normanni. Possiamo ammirare opere del Gagini e della sua scuola nella Chiesa Madre, nella Chiesa di Santa Maria (1581) e nella Chiesa del Carmine (1566).
Si prosegue per
Raccuja, cittadina di origine Normanna, per visitare la Chiesa Madre di stile barocco ed ammirare la bellezza del "Gruppo dell'Annunziata" e della statua di "Santa Maria di Ges¨".
Ucria Ŕ cittadina di origine medioevale nella cui Chiesa Madre Ŕ custodita la "Madonna della Scala" opera della scuola Gaginiana e il "Gruppo dell'Annunziata", di Antonio Gagini. Pranzo a Sinagra, dopo aver per˛ prima ammirato nella Chiesa Madre la "Madonna della Catena" (1542) opera di Giacomo Gagini.

Dopo il pranzo, visita alla Chiesa Madre di Ficarra per ammirare diverse ed interessanti opere della scuola dei Gagini.

L'itinerario Gaginiano termina a
Gioiosa Marea, cittadina balneare sulla costa tirrenica.
Nelle Chiese di Gioiosa Marea si possono visitare quattro belle statue della Scuola Gaginiana: tre nella Chiesa Madre e la statua della "Madonna della Catena" nella Chiesa della Catena.

Prima di ritornare a Patti, tempo a disposizione per shopping.
via Dante Alighieri, 1 - 98066 Patti (Me)
Tel: 0941/241622 - Fax: 0941/243072
E-mail: info@sacrafamiglia.it - direzione@sacrafamiglia.it - sacrafamiglia@sacrafamiglia.it