Santo Stefano di Camastra

Nota da secoli per la produzione della ceramiche Santo Stefano di Camastra, cittadina laboriosa e vivace, situata sulla costa tirrenica settentrionale.
Nel centro storico primeggia la Chiesa Madre, dedicata a San Nicol di Bari, eretta nel 1685. Bello il portale in arenaria, rinascimentale, qui riportato da una delle tante chiese dell’antico borgo, distrutte dalla frana del 1682.

Ceramiche di Santo Stefano
La Chiesa Madre L’interno, che si sviluppa a tre navate su pilastri, ornato con tele del Patania e statue del sei-settecento.
dignitoso per marmi e stucchi l’altare del Sacramento.
La cappella a destra, invece, custodisce una "Madonna con Bambino", marmo datato 1610, di scuola gaginiana.

Poco distante dal centro, in cima alla montagna, che si raggiunge per una agevole strada, il Santuario del Letto Santo: luogo di devozione e meta di pellegrinaggi.
Dalla balconata che lo circonda la veduta sulla costa e sulle vallate dei Nebrodi e delle Madonie incantevole.
La Chiesa, un tempo inglobata in un monastero benedettino, di forme settecentesche, con un ampio piazzale.

Santuario del Letto Santo
Crocifisso del Letto Santo

All’interno, da secoli oggetto di venerazione un Crocifisso ligneo, di antica fattura.

Preziose testimonianze della fede della gente sono i numerosi ex-voto, tra cui alcune tavolette dipinte nell’Ottocento, gelosamente custodite nell’adiacente sagrestia.
via Dante Alighieri, 1 - 98066 Patti (Me)
Tel: 0941/241622 - Fax: 0941/243072
E-mail: info@sacrafamiglia.it - direzione@sacrafamiglia.it - sacrafamiglia@sacrafamiglia.it